• Home
  • Articoli ed Eventi a Verona
Le prime domande dei figli su corpo e sessualità
Le prime domande dei figli su corpo e sessualita’: le reazioni dei genitori e cosa fare. L’esperienza concreta di gruppo

“È ancora un bambino”, “Al mio bambino non interessano ancora certe cose”, “La maestra l’ha trovato a scambiarsi un foglietto con un compagno con disegnato un pene”.

Il passaggio dall’essere bambini all’entrata in preadolescenza, è costellato di cambiamenti fisici, psicologici e relazionali. In questo tempo, i bambini iniziano a notare i primi cambiamenti corporei, la comparsa dei primi peli e uniscono la passione per cartoni animati e gioco alle prime curiosità verso il corpo e la sessualità.

All’interno di un gruppo di genitori di preadolescenti, ho quindi lavorato su alcune domande tipiche di questa fascia d’età, chiedendo ai genitori di rispondere come se fossero davanti al proprio figlio.

Le domande sono state molte, alcune di queste sono state ad esempio: “Da dove nascono i bambini? Come faccio a dire una ragazza che mi piace? Che differenza c’è tra ovaie e testicoli? Cosa vuol dire violentare? Come faccio a capire se il mio amico è gay?”

Questo ha permesso ai genitori di:

  • confrontarsi con le loro emozioni rispetto alle tematiche proposte;
  • notare a quali domande sapevano rispondere e quali per loro erano più difficile;
  • vedere e aprirsi a modi diversi di rispondere degli altri genitori;
  • condividere con gli altri genitori un momento di vita molto importante nella crescita dei figli.

Dal lavoro di gruppo fatto, è emerso come ci siano modi e stili diversi di sentire, vivere ed esprimere la sessualità. Il poter parlare di sessualità con i genitori è influenzato dal percorso di crescita e dialogo costruito fino ad allora. A volte i genitori si sono trovati a dover riprendere alcune nozioni riguardo all’affettività e alla sessualità e a confrontarsi con i propri tabù e le proprie difficoltà su questi argomenti.

Dott.ssa Fabiana Zermiani
Psicologa Psicoterapeuta Verona


Psicoconsigli letterari

Scopri il libro del mese

Clicca qui

Dott.ssa Fabiana Zermiani Psicologa Psicoterapeuta
Verona e San Bonifacio

declino responsabilità | privacy e cookies

Iscritta all’all’Ordine degli psicologi del Veneto col n.7864 sezione A dal 16/03/2011
Laurea triennale in Psicologia della personalità e delle relazioni interpersonali, Specializzazione in Psicologia clinico dinamica presso l’Universita degli Studi di Padova
P.I. 04126300237

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita psicologica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2017 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà della Dott.ssa Fabiana Zermiani
© 2017. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.

www.psicologi-italia.it